Buzzi Unicem, a breve la demolizione della sua torre più alta

La cementeria Buzzi Unicem provvederà alla demolizione della torre più in vista del suo impianto. La direzione ha appena redatto una lettera di comunicazione attualmente in distribuzione per le abitazioni e le attività commerciali situate nei pressi dello stabilimento.

La torre in questione supera i 100 metri di altezza, è stata costruita nel 1970 ed è dismessa dal 1993. Dovrebbe essere rimossa per rientrare in un piano costante di ammodernamento della struttura. I lavori dovrebbero svolgersi per alcune settimane durante le ore di lavoro diurne, festivi esclusi. E’ possibile che ci saranno emissioni di polveri e rumori. La demolizione non dovrebbe creare alcun intralcio nello svolgimento delle normali attività giornaliere, ne alcun tipo di disagio. Dall’operazione verrebbero generati calcestruzzo armato, laterizi e materiale ferroso classificati come non pericolosi per la salute. In ogni caso la Buzzi Unicem assicura la riduzione al minimo dell’emissione di polveri grazie ad un procedimento meticoloso suddiviso in fasi e rientrante nelle procedure della normativa vigente. I lavori dovrebbero avere un impatto minimo sulle zone circostanti.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here