“Business Unit” cercasi per “Bat’s Move – Idee in Movimento”

Nell’ambito del progetto “Bat’s Move – Idee in Movimento”, promosso nel quadro dell’Azione ProvincEgiovani 2013 dell’Upi e finanziato dal Dipartimento della Gioventù della Presidenza del Consiglio dei Ministri (con capofila la Provincia di Barletta – Andria – Trani), l’Agenzia per l’Occupazione e lo Sviluppo dell’Area Nord Barese Ofantina, partner di “Bat’s Move”, cerca la figura di un “Business Unit”, che operi per favorire l’integrazione delle competenze dei giovani imprenditori, o aspiranti tali, rispetto a materie specialistiche quali quelle di tipo economico-aziendale-finanziario-contabile-fiscale-legale e di marketing.

Scopo della figura ricercata sarà quella di offrire concrete forme di sostegno alle start-up, piccole imprese e semplici idee progettuali, nate all’interno di Bat’s Move, al fine di favorire la crescita dell’innovazione sociale e dei suoi protagonisti nel territorio della Provincia.

La Business Unit dovrà contribuire alla redazione di almeno 20 business plan, rappresentanti il 10% del target di beneficiari individuato, seguire da vicino lo sviluppo di almeno 5 start-up, fornendo loro tutta la consulenza necessaria, candidare almeno 5 business plan ai bandi regionali per le agevolazioni alle neoimprese, garantire il funzionamento dello Sportello Impresa, redigere e divulgare report trimestrali sull’economia locale.

I candidati dovranno possedere i seguenti requisiti: laurea in materie economiche, o superamento dell’esame di stato per l’abilitazione alla professione di dottore commercialista ed esperto contabile, o iscrizione all’Ordine dei dottori commercialisti ed esperti contabili e competenze operative quali utilizzo software word-processor, fogli elettronici, redazione e valutazione business plan, check-up finanziario, redigere report, tenuta della contabilità, redazione documenti fiscali.

Le attività saranno espletate in piena autonomia, senza vincoli di subordinazione, utilizzando i locali e le attrezzature messe a disposizione dalla struttura ed in coordinamento con essa e con i responsabili di progetto dei partner e capofila.

Dovrà essere garantita la presenza, a decorrere dal 7 luglio al 31 dicembre 2014, per almeno 50 giorni complessivi, per almeno 3 ore continuative a giornata, con calendario da elaborare a cura del soggetto capofila.

Il compenso, a carico dell’Agenzia, è fissato in 6.500 euro.

La manifestazione d’interesse dovrà essere consegnata entro le ore 12.00 di venerdì 13 giugno 2014.

La selezione avverrà per colloquio individuale. I candidati in possesso dei requisiti saranno ammessi al colloquio nel periodo dal 30 giugno al 5 luglio 2014, secondo un calendario che sarà pubblicato dal sito istituzionale dell’Agenzia all’indirizzo www.pattonordbareseofantino.it entro il 27 giugno 2014.

La valutazione del colloquio sarà espressa, con votazione di merito, in centesimi, da apposita commissione di esperti afferenti al capofila ed ai partner di progetto, e verterà sulle seguenti materie: economia aziendale (max 20/100 di voto), contabilità e fiscalità per micro-piccole imprese (max 20/100 di voto), consulenza legale connessa alle precedenti materie (max 20/100 di voto), marketing fax (max 20/100 di voto) e conoscenza bandi regionali per agevolazioni alle neo-imprese (max 20/100 di voto).

Per consultare il bando e la relativa modulistica si rimanda al sito dell’Agenzia per l’Occupazione e lo Sviluppo dell’Area Nord Barese Ofantina, all’indirizzo www.pattonordbareseofantino, o sul portale istituzionale della Provincia di Barletta – Andria – Trani, all’indirizzo www.provincia.bt.it, nella sezione “Bat’s Move” di Provincia Amica.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here