Come oramai consuetudine, i cittadini in condizione di disagio economico ed in possesso dei requisiti previsti dalla normativa, possono richiedere il bonus elettrico, gas e per la fornitura idrica. I bonus sono gestiti tramite la piattaforma SGAte dell’ANCI.

La modulistica scaricabile è aggiornata alle disposizioni contenute nella Legge n. 26/2019, che dispone l’estensione dei requisiti per l’accesso alle agevolazioni sulle tariffe energetiche per disagio economico, prevedendo che possano richiedere il bonus elettrico e il bonus gas i cittadini titolari del Reddito di Cittadinanza (RdC) e della Pensione di Cittadinanza (PdC), anche in deroga alle soglie ISEE già previste. Tale estensione non si applica invece al bonus idrico, per cui restano ferme le soglie ISEE previste dal TIBSI, il testo integrato delle modalità applicative emanato dall’Autorità di regolazione per Energia, Reti e Ambiente.
Comune di Barletta.

 Dove presentare le domande:
•    URP, l’Ufficio Relazioni con il Pubblico (piano terra Palazzo di Città, unico ufficio abilitato alla raccolta delle istanze per disagio fisico), corso V. Emanuele n. 94.
•    Ufficio Servizi Sociali, in piazza Aldo Moro n. 16 (IV piano).
•    Ufficio Agricoltura, in Via Guglielmo Marconi n. 57.
•    Uffici Anagrafici di Via Ofanto n. 56.

Tutta la documentazione è pubblicata sulla rete civica del Comune www.comune.barletta.bt.it.
Maggiori informazioni su www.sgate.anci.itwww.autorita.energia.itwww.arera.it o www.sportelloperilconsumatore.it.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here