Arriva a  Barletta,  direttamente dal Parco della Musica di Roma, in esclusiva regionale, The Beatbox, una delle migliori Beatles band internazionali,  che farà  rivivere la British Invasion al Teatro Curci di Barletta, domenica, 28 aprile, porta ore 18,00  e inizio 18,30, con l’attesissimo concerto multimediale “Revolution” The Beatles Musical. Uno spettacolo che attraversa i ricordi e le scoperte di più generazioni, per riscoprire l’entusiasmo e la positività dei mitici anni ’60.

Una rivoluzione musicale, culturale e artistica iniziata in Inghilterra. Un fenomeno che continua a raccogliere consensi ed entusiasmi al limite del fanatismo, oggi come allora, anche tra gruppi di giovanissimi e non solo di nostalgici. Non è stata una moda passeggera, quella lanciata dai quattro ragazzi di Liverpool, ma una vera e propria revolution che ha segnato la storia della musica e del costume.

A farne rivivere tutta la magia e l’energia sarà la band The Beatbox. Così prende vita Revolution, show con più di quaranta canzoni, scelte tra i più grandi successi dei Beatles. Si ripercorre la storia dei Fab Four, dalle loro origini al Cavern Club di Liverpool, attraverso le più alte vette mondiali della Beatlemania. E poi i capolavori in studio con le performance live che ripropone le prime tracce discografiche tra cui Twist and Shout, She Loves You e Drive My Car, per arrivare ai loro più grandi successi: Hey Jude, Come Together, Yesterday e Let it Be.

Nulla è lasciato al caso: dalla strumentazione, identica a quella usata dai Beatles nei loro storici concerti, ai vestiti, confezionati su misura dalla stessa sartoria che li creò per la tournée americana dei Fab Four, il tutto mixato a scenografie vintage e colorate; gli abiti sono uguali a quelli usati dai Fab Four nei diversi anni della loro storia e aiuteranno lo spettatore a collocare le canzoni nei rispettivi anni della loro pubblicazione. Si comincia da quelli neri, poi le famose giacche usate nel mitico concerto americano nello Shea Stadium, per continuare con i divertenti e colorati Sgt. Pepper. Infine si vola periodo della copertina di Abbey Road, dove i Beatles attraversavano le famose strisce pedonali, diventate storiche dal quel giorno. Revolution –  The Musical è portato in scena dai quattro musicisti Mauro Sposito nel ruolo  di John Lennon, Riccardo Bagnoli nel ruolo  di Paul McCartney, Filippo  Caretti nel ruolo  di George Harrison Federico Franchi nel ruolo  di Ringo Starr, artisti  che vantano collaborazioni con i grandi nomi del pop italiano (Latte e Miele, Antonello Venditti, Anna Oxa, Eugenio Finardi, New Trolls, Dario Baldan Bembo e molti altri). Da Love me do, She loves you, A hard day’s night, Help, Yesterday, Sgt Pepper’s, Hello Goodbye, Come together, Let it be, Something, Hey Jude, saranno alcune hit eseguite nello show, ma anche vere chicche per appassionati come Blackbird, Across the universe, Golden slumber e tante altre. Il divertimento è garantito parola di John, Paul, George e Ringo!

Info: 0883 332456 – 3803454431, info@culturaemusica.it ; www.culturaemusica.it; www.facebook.com/asscurci; @asscurci, biglietti online su VIVATICKET.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here