Un giorno di dialogo e confronto in una delle realtà economiche del territorio di Barletta, quello che Flavio Basile, candidato della Lega alle Amministrative nella città della Disfida, tocca con mano da anni. In quest’ottica va l’incontro avvenuto martedì 29 maggio nell’azienda Santamaria, in contrada Palombaro, ditta dedita alla coltivazione di vigneti di uva apirene, albicoccheti, percocheti e uliveti, nonché alla realizzazione di oliere personalizzate per eventi, interamente realizzate a mano da maestri terlizzesi.

E’ lì che il candidato della Lega, accompagnato dall’avvocato Elisa Spera, candidata al consiglio comunale, ha incontrato i coniugi Gennaro e Elisabetta Lanotte. Quella che doveva essere una rapida visita si è trasformata in un’occasione di confronto, una chiaccherata durata più di un’ora: “Siamo andati nell’azienda agricola dei coniugi Lanotte, che ci hanno illustrato cosa fanno – spiega Basile – i loro sforzi personali, i sacrifici anche di fronte a furti subiti e i loro ideali, imperniati su meritocrazia, coerenza e lotta”.

Una perfetta alchimia, apprezzata da Basile e Spera, professionista formatasi per otto anni in Spagna, nel segno di una sola linea guida: l’umiltà nel credere che ognuno possa insegnarci qualcosa. “Ritrovare questa piccola oasi felice in questo turbinio di situazioni elettorali è stato bello – conclude Basile – ho percepito ottime sensazioni, più speranza e ancora più voglia di lottare per i nostri ideali e il miglioramento di Barletta”.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here