L’Assemblea ordinaria di Bar.S.A. S.p.A. Barletta Servizi Ambientali, convocata dall’Amministratore Unico di Bar.S.A. Luigi Fruscio, ha approvato in data 27 aprile 2018 il Progetto di Bilancio di Esercizio chiuso al 31 Dicembre 2017. Riunitasi in prima convocazione, alla presenza dell’unico azionista rappresentato dal sindaco del Comune di Barletta Pasquale Cascella, l’Assemblea ha approvato il bilancio 2017 che registra un utile netto di € 14.015,45.

 Il Sindaco ha invitato l’Amministratore Unico ad adeguarsi al regime di prorogatio, cosi come previsto dal codice civile sino a nomina del nuovo organo amministrativo. L’Amministratore Unico, richiamando la scadenza del suo mandato, coincidente con l’approvazione del Bilancio relativo all’esercizio 2017, ha invocato la fattispecie della decadenza dell’organo amministrativo, ritenendo in questa fase istituzionale più rispondente il regime di gestione ordinaria da affidare al collegio sindacale, nel pieno rispetto delle vigenti norme di legge, potendo assicurare l’organo di controllo la continuità amministrativa ai sensi dell’art. 2386, V comma, del codice civile. In ossequio alla formula del ‘simul stabunt simul cadent’, il collegio sindacale, presieduto dal dottor Lorenzo Chieppa, procederà a convocare l’assemblea per la nomina del nuovo organo amministrativo. Al collegio sindacale è affidata nelle more l’ordinaria amministrazione.

 “L’approvazione del Bilancio 2017 – commenta Luigi Fruscio – conferma l’equilibrio economico-finanziario raggiunto negli esercizi precedenti cioè da più di dieci anni e dà prova della capacità di mantenere un profilo virtuoso che rende Barletta Servizi Ambientali una realtà di eccellenza nel panorama delle aziende pubbliche sia sul territorio regionale che nazionale. Basi solide su cui continuare a lavorare rilanciando gli ottimi risultati conseguiti: frutto di un lavoro di squadra e perseguiti ogni giorno con l’impegno, l’abilità e le capacità tecniche del management, con la competenza delle lavoratrici e dei lavoratori che operano con serietà e tanta passione”.

Si conclude con l’approvazione del terzo Bilancio la mia esperienza di Amministratore Unico di Bar.S.A. – scrive Luigi Fruscio – dopo un triennio di attività intensa e pieno di sfide ambiziose. Professionalmente è stato un percorso avvincente, dal quale ho imparato molto sia dal punto di vista personale che lavorativo. Ho avuto la possibilità di confrontarmi, conoscendo fino in fondo, un’azienda dinamica fatta di persone animate da dedizione per il loro lavoro e per la loro città. Condivisione è il termine con il quale più di ogni altro penso sia possibile racchiudere il senso delle attività condotte nei tre anni: riassumo il lavoro svolto in alcuni punti cruciali portati a termine durante il mio mandato. Sottoscrizione del contratto quadro per l’affidamento ‘in house’ per tre anni dei servizi di facility management; sottoscrizione del contratto-disciplinare del servizio dei parcheggi e delle soste a pagamento; sottoscrizione dell’atto aggiuntivo al contratto di igiene urbana; media raccolta differenziata superiore al 70% (72% media primo trimestre anno 2018). Grazie alla volontà congiunta dell’amministrazione comunale di Barletta abbiamo potuto garantire stabilità occupazionale rafforzando e potenziando obiettivi industriali e strategici per l’azienda. Ringrazio il sindaco di Barletta Pasquale Cascella, il collegio sindacale di Barletta Servizi Ambientali, la direzione aziendale, le organizzazioni sindacali, le lavoratrici ed i lavoratori tutti. Auguro all’Azienda un futuro roseo: nella piena consapevolezza che Bar.S.A. rappresenta per Barletta un’enorme occasione di crescita e sviluppo ma prima di tutto una grande responsabilità”.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here