A Bisceglie, “La Gatta Cenerentola” con la barlettana Michela Diviccaro

La Gatta Cenerentola

Appassionato, elegante e divertente, così è stato definito dal pubblico che, numeroso, ha partecipato lo scorso venerdì a Bisceglie presso le Vecchie Segherie Mastrototaro al debutto dello spettacolo di teatro-musica La Gatta Cenerentola che il regista e attore biscegliese Gianluigi Belsito ha costruito addosso all’attrice barlettana Michela Diviccaro, insieme qui entrambi anche nel ruolo di cantanti.

Un vero e proprio concerto-spettacolo legato da un famoso testo del Seicento di Giambattista Basile da cui tanti altri hanno successivamente preso spunto per la favola di Cenerentola.

Questo racconto popolare napoletano, tratto dalla raccolta “Lo Cunto de li Cunti” e qui riadattato con sonorità pugliesi, è stato il punto di partenza per un viaggio nel repertorio classico della canzone napoletana. 

Anema e CoreI’ te vurria vasàDicitencello vujeTu si na cosa grande pe me, fino al finale de ‘O surdato ‘nnammurato. Arrangiamenti musicali Walter Todisco, vocal coach Vanna Sasso, costumi Selly Sartoria, foto di scena Andrea Di Molfetta. La “scarpetta” di Cenerentola  è opera dell’artista Gennaro Corcella. 

Un ricco e squisito momento enograstronomico ha concluso la serata in modo allegro e conviviale. Lo spettacolo sarà replicato in diverse località pugliesi, secondo un calendario che verrà di seguito comunicato

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here