Barletta: tossicodipendente aggredisce i genitori

Agenti di P.G. del Commissariato di Barletta hanno tratto in arresto un sorvegliato speciale di Barletta, trattasi di Giuseppe Paolillo, di 26 anni, tossicodipendente colto in flagranza di reato di estorsione aggravata e continuata nonchè violazione alla sorveglianza speciale della P.S. Il Paolillo si era reso già da alcuni mesi, responsabile di minacce, vessazioni e aggressioni nei confronti degli anziani genitori, al fine di estorcere denaro.

All’ennesima richiesta, seguita dal rifiuto dei genitori, che vivono della sola pensione, il medesimo non ha esitato ad aggredirli, dapprima verbalmente ed in seguito per le vie di fatto ed il papà non ha visto altra alternativa che rivolgersi in Commissariato per chieder aiuto.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here