Barletta, tenta di estorcere denaro ai genitori: arrestato

carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Barletta hanno arrestato un 19enne del luogo con le accuse di estorsione e resistenza a Pubblico a Ufficiale.

Apparentemente la chiamata giunta al “112” sembrava essere quella di allarme per una lite in famiglia ma lo scenario che si è aperto agli occhi degli operanti è stato ben differente. Il 19enne infatti non solo inveiva nei confronti dei genitori ma, di fronte al loro rifiuto all’ennesima richiesta di danaro per l’acquisto di stupefacenti, lanciava loro oggetti di ogni genere. Il giovane, ormai fuori controllo, alla vista dei militari tentava di darsi alla fuga strattonandone uno. Prontamente bloccato è stato tratto in arresto e, su disposizione della Procura della Repubblica di Trani, è stato associato presso la locale casa circondariale.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here