“Barletta si unisce”: borracce ai bambini delle elementari e medie

Barletta si unisce

“Barletta si Unisce” e questa volta davvero nel segno più “green” possibile. Ieri mattina la consegna delle Borracce a cura del Comune di Barletta con l’ausilio di Bar.S.A. S.p.A. . Presenti il sindaco Cosimo Cannito, l’amministratore unico avv. Michele Cianci e l’assessore all’igiene urbana e servizi pubblici Ruggero Passero in una sala Giunta particolarmente “felice” data la presenza di un gruppo di piccoli alunni della scuola elementare “D’Azeglio”.

Il candore dei piccoli discoli non è sfuggito ai tre maggiorenti che con il sorriso sulle labbra hanno indicato i punti salienti dell’iniziativa. Il primo cittadino ha ricordato “come è pratica buona cercare di limitare l’utilizzo della plastica, ed è un concetto che deve essere risaputo proprio dai bambini. I migliori “controllori” dei genitori nel migliorare il rapporto con l’ambiente”. Da fan di Greta Thunberg, il sindaco e l’assessore Passero hanno invitato tutti a fare tanti passi, piccoli e grandi, verso una città più pulita.

Con un grande sorriso ha chiosato l’amministratore di Bar.S.A. Michele Cianci: “Mi rivolgo a voi come un fratello maggiore perché vedo che siete grandi e ormai sapete quanto la plastica può essere dannosa. “Barletta si unisce”, così è scritto sulla borraccia blu come il mare e con le scritte verdi come la speranza, perché voi dovete unirvi per migliorare Barletta e il mondo”.

L’applauso spontaneo dei piccoli e soprattutto i loro sorrisi, hanno concluso la conferenza. Tante borracce sono state già distribuite nelle scuole elementari e medie della città di Barletta. Si parte anche da qui, con il sorriso.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here