Barletta, rinvenute sostanze nocive nel “pane nero” ; denunce per 12 panifici pugliesi

Il pane al carbone vegetale, comunemente conosciuto anche come “pane nero”, a volte può risultare nocivo. Questo è quanto scoperto dagli agenti della Guardia  Forestale e dal coordinamento territoriale per l’ambiente di Altamura,  che attraverso un blitz hanno evidenziato i rischi connessi ad un alimento da tempo sotto i riflettori, il cui consumo era cresciuto in maniera esponenziale in occasione delle recenti festività.

Dodici panifici pugliesi sono stati compiti dall’operazione delle forze dell’ordine.  L’operazione ha infatti scoperto che i prodotti da forno al carbone vegetale sono stati realizzati con l’aggiunta, rispetto alla panificazione classica, di un colorante, l’e153.  Questo colorante, sebbene sia di derivazione naturale, contiene un composto che è ritenuto cancerogeno: questo comporta, quindi, il divieto di utilizzare la suddetta procedura alimentare utilizzata dai panifici. La legislazione nazionale con quella europea, proibisce l’utilizzo della sostanza in preparati farinacei. 

Le indagini del nucleo investigativo della Forestale non si fermano qui (i dodici panifici sotto accusa sono di Barletta, Andria, Bari, Foggia, Taranto e Brindisi ), e si stanno adesso orientando verso l’analisi di diversi prodotti contenenti il medesimo e pericoloso additivo. L’ipotesi è che i panifici che hanno utilizzato l’e153 siano in realtà molti di più.

Commenta questo articolo

CONDIVIDI
Articolo precedenteLe donne e le persone istruite sono più rispettose dell’ambiente
Articolo successivoNicole Orlando: la notizia e la rettifica
Sonia Tondolo
Sonia Tondolo classe 1993, consegue la maturità classica presso il Liceo Classico “A.Casardi” di Barletta. Prosegue gli studi umanistici laureandosi in Lettere moderne presso l’Università degli Studi di Bari “A.Moro”. È appassionata di letteratura e giornalismo e sta proseguendo il suo percorso di studi specializzandosi in giornalismo e cultura editoriale. Attualmente è redattrice di Barletta News e si occupa di attualità ed eventi cittadini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here