Rimozione delle scritte sul muretto del Castello, al via le operazioni di pulizia

rimozione delle scritte - barlettanews

“Il colore va via, l’offesa ai danni del patrimonio pubblico e all’intera comunità resta”. Sulla rimozione delle scritte, scritte con cui nei giorni scorsi erano stati imbrattati i muretti del Castello, si è espresso il sindaco di Barletta, Pasquale Cascella, che ha commentato l’avvio delle operazioni, affidate dall’Amministrazione comunale alla Barsa.

“Al di là delle conseguenze economiche che si ripercuotono sulla collettività – ha affermato il sindaco – all’indignazione deve fare seguito una presa di coscienza generale, nella consapevolezza che il senso civico non può e non deve essere mai sopraffatto. Anzi, questi incresciosi episodi debbono indurre a sollecitare i più ampi contributi dei cittadini a tutela del patrimonio pubblico. Per questo, dovendo i lavori proseguire nei prossimi giorni, essendo i danni ingenti, propongo che la giornata rinviata a causa della pioggia della manifestazione ‘Puliamo il mondo’ di Legambiente possa essere recuperata e dedicata alla cultura del rispetto dei beni identitati della città”.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here