Attimi di paura in una pizzeria di Barletta. Intorno all’una della notte tra il 27 e il 28 luglio un giovane ha fatto irruzione nell’attività col volto coperto pretendendo il denaro in cassa. A seguito della resistenza di un dipendente, il rapinatore ha tirato fuori una pistola e ha premuto due volte il grilletto, ma la pistola si è inceppata. Il titolare della pizzeria ha approfittato  dell’accaduto e ha colpito il rapinatore in testa con un bastone mettendolo in fuga. A seguito di un inseguimento il rapinatore è stato bloccato e arrestato. Si tratterebbe di un 26enne di Cerignola, già pluripregiudicato, accusato di rapina a mano armata, porto di arma clandestina, resistenza e minaccia a pubblici ufficiali e lesioni personali aggravate.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here