Barletta, il primo maggio l’arrivo in città della Madonna dello sterpeto

sterpeto

Barletta, previsto per il primo maggio il consueto arrivo in città dell’icona della Madonna dello Sterpeto

Il programma del mese mariano che si svolgerà a Barletta, nella Basilica Concattedrale Santa Maria Maggiore, promosso dal Capitolo Cattedrale, Comitato Diocesano Feste Patronali, Città di Barletta “Civitas Mariae”

MARTEDI 30APRILE – VEGLIA MARIANA

·        Ore 18.30, Santuario dello Sterpeto, celebrazione eucaristica e discesa della sacra Icona; canto delle litanie e inno bizantino dell’akatisto cantato dei fedeli ortodossi guidati dal Pope Rev.do Dejan Krstic. Trasferimento della sacra Icona dall’antico Santuario a quello nuovo.

·        Ore 20.30, Trasferimento della sacra Icona dall’antico Santuario a quello nuovo

·        ore 21/24, Veglia di Preghiera e venerazione alla B.V. dello Sterpeto.

 

MERCOLEDI 1 MAGGIO –  ACCOGLIENZA DELLA SACRA ICONA DELLA B.V. MARIA DELLO STERPETO

·        Ore 16.30 Santuario dello Sterpeto, Celebrazione Eucaristica, al termine della quale si avvia la processione verso la Città percorrendo il sottovia San Giuseppe Marello, via Trani. Sosta presso la Caserma dei Vigili del Fuoco e alla BUZZI UNICEM SpA per un breve saluto da parte della direzione e maestranze dell’azienda.

·        Ore 19.30, Stabilimento Timac, Accoglienza della venerate Immagine della Madonna dello Sterpeto da parte di S. E. Mons. Leonardo D’Ascenzo, nostro Arcivescovo, l’insigne Capitolo della Concattedrale, il Clero, i Religiosi, il Signor Sindaco, le Autorità civili e militari e dalla Cittadinanza.

·        Ore 20,30, Piazza 13 Febbraio 1503, Saluto della Città alla sua Santa e Venerata Protettrice, con proseguimento della processione verso la Concattedrale percorrendo corso Cavour, via Garibaldi e via Duomo.

·        Ore 21,00 Concattedrale, celebrazione eucaristica presieduta da Mons. Arcivescovo.

        

MERCOLEDI 8 MAGGIO – SOLENNITA’ DELLA B.V. MARIA DELLO STERPETO

·        Ore 11.30, solenne liturgia eucaristica, presieduta da Mons. Filippo Salvo, vicario episcopale della zona pastorale San Ruggero; al termine segue supplica alla Madonna del Rosario.

·        ore 20.30, solenne liturgia eucaristica, presieduta da S. E. Mons. Leonardo D’Ascenzo, nostro Arcivescovo e concelebrata dai Presbiteri Diocesani e religiosi con assistenza dei Diaconi della zona pastorale. AI termine della Liturgia si eleva la Supplica della “Civitas Mariae” alla Madonna dello Sterpeto con l’offerta della cera da parte del Signor Sindaco e consegna copia della sacra Icona alla cappellania dell’Ospedale Civile di Barletta.

 

LUNEDI 27 MAGGIO, 58° ANNIVERSARIO DELLA “INCORONAZIONE DELL’IMMAGINE DELLA MADONNA DELLO STERPETO” (27 MAGGIO 1961)

·        Ore 20.30, solenne liturgia eucaristica, presieduta da S. E. Rev.ma Arcivescovo Mons. Giovanni Ricchiuti, Vescovo di Altamura – Gravina di Puglia – Acquaviva delle Fonti e concelebrata dai Presbiteri Diocesani e religiosi con assistenza dei Diaconi permanenti della zona pastorale.

GIOVEDI 30 MAGGIO, SOLENNITA’ DELLA FESTA DI SAN GIUSEPPE MARELLO

 (fondatore degli Oblati Giuseppini – custodi della Sacra Icona della Madonna dello Sterpeto nell’omonimo santuario)

·        Ore 10.30, Solenne concelebrazione eucaristica presieduta da Padre Alberto Barbaro O.S.J., Superiore Provinciale e concelebrata dai Padri Giuseppini della Provincia religiosa Santa Famiglia.

DOMENICA 2 GIUGNO, RITORNO DELL’ICONA DELLA B.V. MARIA DELLO STERPETO AL SANTUARIO

·        Ore 6.00, Concattedrale, celebrazione eucaristica; al termine la Sacra Icona ritorna al Santuario. La Processione percorre il seguente itinerario: via Duomo, via Garibaldi, corso Cavour, piazza 13 Febbraio 15083, via Trani, sottovia. AI Santuario dopo la Celebrazione Eucaristica, la Sacra Icona verrà trasferita nell’Antico Santuario.

ORARI SANTE MESSE NELLA CONCATTEDRALE S. MARIA MAGGIORE

 6.00 –  7.00 – 8,30 – 10.00 – (11.30 solo la domenica) – 17.30 – 19.00 – 20.30

ORARI APERTURA

Ore 5.30 – 12.30

Ore 16.00- 22.30

Commenta questo articolo

CONDIVIDI
Articolo precedenteIl Maggio dei Libri 2019, il programma
Articolo successivo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here