Domani a Barletta il pranzo di Natale delle famiglie AiBi

AiBi
Domani, domenica 2 dicembre, presso il ristorante “La Terrazza” di Barletta si terrà il tradizionale appuntamento con il pranzo di Natale delle famiglie AiBi Puglia, quest’anno sostenuto dall’agenzia Wake Up di Barletta nell’ambito delle sue attività in favore del sociale. “E’ un momento che ci concediamo ogni anno per far incontrare la comunità sempre crescente di famiglie che hanno intrapreso il percorso adottivo”, spiega Antonio Gorgoglione, presidente regionale dell’associazione. “Un momento conviviale, di confronto, ma anche di informazione per tutte quelle coppie che vogliono adottare un bambino”. Quest’annno, nell’ambito del pranzo di Natale sarà riservato un momento alla presentazione del libro su Pietro Mennea scritto da Tommy Dibari, scrittore, direttore generale della Wake Up e socio di AiBi Puglia. “Abbiamo pensato di dedicare un momento del nostro pranzo alla presentazione del libro non solo perché Tommy è nostro socio, essendo un genitore adottivo, e neanche perché il pranzo si svolge a Barletta, la città di Pietro Mennea”, spiega Gorgoglione, “ma perché la storia di Pietro è un po’ la storia di tutte le coppie che decidono di compiere questo grande gesto di amore. Il loro è un percorso ad ostacoli, di grande sacrificio, che alterna momenti di grande sconforto a momenti di gioia, è una corsa per raggiungere una meta. La cosa bella è che tutti riescono, prima o poi, a tagliare il traguarda, a vincere la gara, e la gioia è pari a quella delle vittorie di Pietro. Ecco, ci auguriamo che questa metafora possa aiutare e incoraggiare le tante coppie che si stanno avviando sulla pista dell’adozione, ma che sono ancora lontane dal traguardo”.
La giornata sarà anche dedicata alla raccolta fondi per le attività della Family Home in Puglia e sarà l’occasione per promuovere la cultura dell’accoglienza e farsi ovviamente gli auguri per un sereno Natale. Nei prossimi giorni, invece, è prevista la consegna presso la Wake Up di un attestato di riconoscenza a Fabio Mazzocca, presidente dell’agenzia, per il sostegno dato alle attività di AiBi.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here