Barletta News incontra Ultraradio: alla scoperta della web radio barlettana

ultraradio logoEssere in sintonia con la squadra di Ultraradio è davvero facile. Varcata la soglia della sede sono stata accolta in un ambiente piccolo ma confortevole, in cui i ragazzi di Ultraradio mi hanno fatto conoscere il loro mondo interessante e un po’ folle. Il team è capitanato da Bartolomeo Zagaria – fondatore e assistente regia – che a soli 22 anni, grazie alla passione per la radio tramandata in famiglia, ha realizzato quello che inizialmente era solo un sogno: fondare una sua radio. Durante una piacevole chiacchierata con lui e gli altri speaker ho scoperto chi e cosa si cela dietro Ultraradio e soprattutto come è nato questo progetto rigorosamente made in Barletta. «Creata nel 2010 inizialmente si chiamava Radio Zeroassoluto ed eravamo in 4. Nel 2011 a causa dei vari impegni ognuno di noi ha preso strade differenti lasciando tutto in stand by per due anni. Così ho deciso di realizzare un progetto tutto mio chiamandolo appunto Ultraradio, in vita da più di un anno» mi spiega subito Bartolomeo.

Come mai questo nome?

«Perché essendo una radio in streaming può arrivare davvero in tutto il mondo. Inoltre la nostra è una radio musicalmente esigente e anarchica perché ognuno decide la propria playlist e il suo genere. Come dicevo siamo partiti in quattro per poi arrivare a essere una quindicina, sperando che la squadra aumenti sempre più!»

Perché avete scelto di fare radio in maniera innovativa, ossia sul web?

«Specialmente perché nei locali tradizionali danno più spazio alla musica che al “parlato” ed essendo la radio un luogo pubblico, in questo modo l‘utenza assiste alla diretta dandoci la possibilità di comunicare direttamente con loro».

Svisceriamo Ultraradio in modo da farla conoscere in ogni sua sfaccettatura a potenziali nuovi fan e nuovi. Come avete strutturato il vostro palinsesto?

«Ultraradio è on air dal lunedì al sabato con un’ampia gamma di programmi. Il lunedì e il sabato, ad esempio, dalle 19 alle 20 c’è LIfeSound, in cui Giuseppe Patella parla di storie e di passioni legate alla musica: ognuno di noi unisce i propri ricordi alla musica. LifeSound, inoltre, ospita band locali che vogliono farsi conoscere al pubblico, ma è anche un almanacco in cui vengono elencati i vari eventi e le ricorrenze della musica e dei suoi protagonisti.
Dalle 20 alle 21 il lunedì e il venerdì c’è invece Ultracaos, diretto da Peppe Matera e Michele Dellaquila. Il nome non è stato scelto a caso poiché trattiamo temi di vario genere senza un riferimento particolare.
Il mercoledì dalle 16 alle 17 abbiamo Discoveri con Veronica Dambra, un programma incentrato sulla cultura e sui viaggi internazionali e locali, su come organizzare un low coast e di come ci si diverte viaggiando.
Il mercoledì dalle 17 alle 18 Luca Baldini parla di novità con Your Noise. Lui ama improvvisare, non si prepara una scaletta vera e propria,e adora interagire con il pubblico che vota e dice la sua su Facebook.
Da circa un anno ogni giovedì la radio si sposta fisicamente nell’irish pub Santi Patrick di Barletta con il programma UltraPatrick, in cui ospitiamo in diretta musicisti e dj. Ovviamente rivolgiamo l’invito ad altri locali qualora avessero intenzione di intraprendere questo genere di collaborazione!
Il venerdì dalle 16 alle 17 è il turno di Mangherebbe in diretta dal Freedom Bar, in cui Tito Derossi ci allieta con la musica reggae, con aneddoti sulla storia e sugli aspetti più interessanti di questo genere.
Il sabato dalle 17 alle 18va in onda Gusfraba con Nicolas Capasso e Vittorio Daddato che ci parlano un po’ di tutto: cinema, spettacolo, gossip e attualità, regalandoci un po’ di svago e relax.
Durante la settimana predomina Ultrahits che manda in onda le hits del momento.
Il lunedì dalle 15,30 alle 16,30, invece, va in onda l’appena nato Radio Barletta Sport in cui si parla del Barletta Calcio ma anche di altri sport locali. Questo programma nasce dalla collaborazione del sito Barletta Sport (che collabora anche con Barletta News, ndr.) con Ultraradio.
Infine abbiamo Barletta by Night in onda il sabato dalle 18 alle 19 con Vincenzo Stella, Ruggero Farina e Giuseppe Monterisi. Qui tutto nasce per caso scambiando chiacchiere tra amici. Trattiamo temi di attualità in maniera molto semplice e libera: si prende un argomento e lo si sviluppa in tutte le forme possibili. Invitiamo anche qui lo spettatore su facebook ad esprimere le proprie considerazioni. Abbiamo lasciato il nome del programma dovuto al successo precedente (andato in onda in fascia serale) e nonostante la fascia oraria adesso sia diversa, commentano la vita notturna barlettana dai locali ai suoi aspetti più grotteschi».

Ci saranno delle novità in radio?

«Dal prossimo mese ci sarà una new entry, Dario Martani con il programma Rock ‘n roll High Scholl dove si parlerà della musica rock a 360°, quindi anche di band meno note al pubblico. Il programma è destinato a un target di ragazzi più giovani che escono dalle scuole e ascoltano la musica prima che inizino a studiare. Un’altra novità è che Peppe Vipera condurrà un programma riguardante i fumetti. Vanessa Pastore concluderà il suo percorso sulla moda. In realtà stiamo puntando anche su un palinsesto mattutino intitolato Ultracaffè con Giuseppe Peschechera dedicato alla leggerezza mattutina con qualche punta di comicità. Un’ultima novità è che la copyrighter Mariella Dibenedetto ci farà da guida assistendo i programmi e gli speakers un paio di volte al mese aiutandoci a migliorare sempre più con i suoi consigli e con i trucchi del mestiere».

Per chi volesse conoscere o interagire direttamente con il team di Ultraradio può farlo attraversoi vari social network: la pagina ufficiale Facebook è UltraRadio DiamovoceallaMusica; su Twitter @UltraRadio; su Instagram ultraradio_radio; o semplicemente tramite mail ultraradio.info@gmail.com

Stay tuned with Ultraradio!

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here