Barletta e Canosa, controlli in aziende agricole: 4 denunce e sanzioni per 21mila euro

carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Barletta, unitamente a personale della Direzione Territoriale del Lavoro di Bari, hanno eseguito dei servizi di controllo straordinario del territorio finalizzati al contrasto del c.d. fenomeno del “caporalato” e dello sfruttamento del “lavoro nero” nei campi e in aziende agricole dedite alla raccolta e lavorazione di uva da tavola e da vino.

A Canosa di Puglia i Carabinieri della locale Stazione hanno ispezionato 5 aziende agricole ed identificato 25 operai, 4 dei quali risultati irregolari.

A Barletta, invece, i militari della locale Stazione hanno ispezionato tre aziende ed identificato 3 operai, uno dei quali è risultato irregolare.

All’esito del servizio sono stati denunciati quattro titolari di altrettante aziende agricole, presso le quali sono state riscontrate le irregolarità, per violazioni alla normativa sulla salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, nonché contestate complessivamente sanzioni amministrative pari a 21mila euro.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here