Barletta Calcio, la salvezza finanziaria è l’obiettivo da raggiungere

Il campionato è giunto al capolinea, si spera che non succeda lo stesso per l’avventura del Barletta in Lega Pro. La stagione dei biancorossi si è conclusa con un pesante 3-0 incassato ad Ischia, squadra ben più motivata contro una formazione, quella di Corda, imbottita di ragazzini ed esordienti in cerca di una vetrina che è mancata per tutto l’arco dell’anno. Il risultato, dunque, lascia il tempo che trova in una giornata senza particolari stimoli.

Non bisognava certamente aspettare l’ultima di campionato per capire che la testa dei barlettani è già al futuro. Un futuro ancora incerto sul piano societario e soprattutto finanziario, visto che manca meno di un mese alla scadenza di quell’agognato contratto preliminare. Entro il 4 giugno sarà necessario saldare le pendenze e cercare acquirenti per la causa Barletta, ma al momento la situazione non sembra sbloccarsi.

Sembra passare in secondo piano anche l’accordo in dirittura d’arrivo con la Salernitana, che sarebbe pronta a portare Fall in cadetteria. Il rischio diaspora nel prossimo mese potrebbe diventare concreto, anche per alleggerire il macigno che pende su via Vittorio Veneto. E se il sacrificio dei pezzi pregiati può rappresentare un primo viatico per snellire il debito, è altrettanto necessario dar seguito con l’interessamento di nuove forze imprenditoriali. Al momento, a quanto pare, si rimarrebbe soltanto su timidi sondaggi: difficile dare adesione dall’oggi al domani, soprattutto con un bilancio in rosso a cui far fronte.

Ma quella di Ischia può davvero essere la partita del capolinea? La speranza di tutti i supporters biancorossi è quella di poter assistere ad un altro campionato professionistico, quello dell’anno prossimo, in cui ripartire senza i patemi vissuti negli ultimi mesi. Il calcio giocato tira una linea e dice stop, almeno per chi non parteciperà agli spareggi: il campionato del Barletta, però, comincia soltanto adesso.

A cura di Antonio Gargano

Leggi altri approfondimenti su Barletta Sport

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here