Barletta, arrestati dalla polizia due uomini per ricettazione e spaccio di droga

ladri

Nei giorni scorsi, a Barletta, la Polizia di Stato ha sottoposto a fermo di indiziato di delitto L. P., 35enne pregiudicato barese, ritenuto responsabile di ricettazione.

L’uomo è stato fermato dai poliziotti del locale Commissariato di P.S. a seguito della segnalazione giunta da alcuni operai che avevano notato, lungo la SS 16 bis, un furgone Iveco Daily di proprietà della loro azienda, asportato presso la stazione ferroviaria di Bari-Palese e condotto da persona ignota.

Il mezzo è stato intercettato e fermato dagli agenti all’altezza dello svincolo di Barletta sud dopo un breve inseguimento, nonostante il tentativo di fuga del conducente che ha eseguito manovre atte ad eludere il controllo di polizia; a bordo del veicolo è stata rinvenuta una centralina rudimentale che aveva consentito al fermato di avviare il motore del mezzo.

Dopo le formalità di rito, il 35enne è stato associato presso la Casa Circondariale di Trani, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Inoltre, nell’ambito degli specifici servizi effettuati al fine di contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, i poliziotti del Commissariato di P.S. di Barletta hanno tratto in arresto M. L., 42enne pregiudicato barlettano, ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

A seguito di perquisizione domiciliare eseguita presso la sua abitazione, gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato 4,1 gr. di cocaina già suddivisi in dosi, materiale idoneo al confezionamento ed un bilancino di precisione.

L’uomo, dopo gli accertamenti di rito, è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here