Barletta, abbattono ulivi secolari per ricavare legna da ardere

I furti ai proprietari terrieri e ai piccoli imprenditori agricoli continuano ad esserci. I Carabinieri cercano di contrastare il fenomeno attraverso continui controlli, che hanno portato alla scoperta di 7 ladri intenzionati ad abbattere degli ulivi secolari per ricavarne della legna.

La squadra, arrestata dai militari della Compagnia di Barletta, ha un’età compresa dai 20 ai 69 anni. Sei di questi sono risultati essere andriesi, solo uno, invece, è di origini rumene. La banda dovrà rispondere alle accuse di furto aggravato in corso, invasione di terreni e danneggiamento aggravato.

Qualche giorno fa, il proprietario di un fondo agricolo, aveva presentato ai Carabinieri una denuncia di furto di circa 60 ulivi, secolari e non,ubicati nella contrada Crocifisso. Le forze dell’ordine, intensificando i controlli nella zona, hanno sorpreso i sette, all’interno dello stesso fondo agricolo, mentre facevano razzia di un’altra ventina di olivi, riducendoli in piccole porzioni da rivendere.

I militari hanno, inoltre, sequestrato cinque motoseghe, una Volkswagen Passat, una macchina operatrice semovente, un trattore agricolo con carrello ribaltabile, il tutto di  proprietà di uno della “squadra”, nonché due asce e tre taniche di combustibile.

I sette individui arrestati, tra cui due fratelli, entrambi pregiudicati ed il figlio 20enne di uno di essi, incensurato, su disposizione della Procura della Repubblica di Trani, sono stati condotti in carcere.

La refurtiva, ormai utilizzabile solo come legna da ardere, è stata restituita al proprietario del terreno, che ha subito un danno stimato di circa 200 mila euro.

Commenta questo articolo

CONDIVIDI
Articolo precedenteDocumento Unico di Programmazione – Le criticità di Marzocca
Articolo successivoAggressione Ventura – Provvedimenti di aggravamento della misura cautelare
Sonia Tondolo
Sonia Tondolo classe 1993, consegue la maturità classica presso il Liceo Classico “A.Casardi” di Barletta. Prosegue gli studi umanistici laureandosi in Lettere moderne presso l’Università degli Studi di Bari “A.Moro”. È appassionata di letteratura e giornalismo e sta proseguendo il suo percorso di studi specializzandosi in giornalismo e cultura editoriale. Attualmente è redattrice di Barletta News e si occupa di attualità ed eventi cittadini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here