Barletta 1922, e sono sette: ecco Diouf

Ufficiale l’arrivo del baby portiere ex Chieti

Arriva il settimo acquisto nella finestra di calciomercato invernale che si chiuderà questa sera per il Barletta 1922. Il club biancorosso ha infatti comunicato in mattinata l’ingaggio di Alioune Jacques Diouf, portiere senegalese classe 1997 che nella prima parte di stagione ha vestito la maglia del Chieti in serie D, collezionando 8 presenze.

Storia curiosa, quella di Diouf, che un anno e sette mesi fa ha lasciato la famiglia e il suo paese, Joal in Senegal, per venire in Italia e inseguire il suo sogno. Dopo un periodo di prova con il San Nicolò, in estate è stato scoperto dal mental coach del Chieti, Celestino Natale,  che l’aveva osservato in partitelle amatoriali per invitarlo ad aggregarsi alla preparazione. Lì è arrivato l’ok di mister Donato Ronci: sei mesi in Abruzzo, squadra in settima posizione, e ora l’approdo a Barletta, dove, con Orizzonte sul punto di partenza, si giocherà la maglia da titolare con Saverio Dicandia, rappresentando anche un’alternativa al pacchetto “under”. Dopo Montrone, De Carlo, Lacarra, Moscelli, Vicentin e Loiodice, arrivi a cui hanno fatto da contraltare le partenze di Ladogana e Seccia, ecco Diouf: non sono da escludere altri movimenti fino alla dead-line di questa sera. In odor di arrivo un terzino “under” e un centrocampista (Rescio della Virtus Francavilla è un nome caldo), mentre non si escludono altre partenze (Martinelli in uscita).

a cura di Luca Guerra

Leggi altri approfondimenti su Barletta Sport

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here