Barletta – Matera, le voci del dopogara in conferenza parlano i due tecnici ed il centrocampista Iannini

    Mister Auteri – “Abbiamo giocato un buon primo tempo e nel secondo abbiamo sofferto. Abbiamo affrontato un Barletta vivo. Oggi i tre punti non li meritavano, ma avevamo problemi di formazione. Non siamo stati al massimo. Abbiamo perso alcune partite dominate, oggi invece abbiamo portato a casa i tre punti. Questa squadra non è stata costruita coi tempi giusto e siamo una matricola. Viviamo alla giornata aspettando di arrivare al giro di boa. Il Barletta non è squadra debole: ha calciatori di qualità ed organico importante”.
    Sesia entra in sala stampa ricevendo i complimenti del presidente Perpignano – “I ragazzi hanno giocato oltre le migliori previsioni. Liverani non ha toccato palla ed ha preso goal da 25 metri. Questa squadra gioca a calcio come da tempo la gente non vedeva a Barletta. Sono amareggiato e preoccupato per la scarsa capacita realizzativa. Produciamo tante palle goal e segnamo poco. Ho fatto i complimenti ai ragazzi perché hanno dato tutto. Le prossime tre partite saranno fondamentali . Non dobbiamo a batterci. Abbiano creato dieci occasioni anche col 3-5-2: con entrambi i moduli giochiamo bene. Danti ha fatto quello che ha potuto e sono soddisfatto, considerato anche il suo stato di forma”…

    Commenta questo articolo