Bari, colpo al caveau: premiati i due Carabinieri che arrestarono uno dei rapinatori

Questa mattina il Prefetto di Bari, Dott. Antonio Nunziante, ed il Procuratore della Repubblica di Bari, Dott. Pasquale Drago, alla presenza del Comandante della Legione Carabinieri “Puglia”, Gen.B. Claudio Vincelli e del Comandante Provinciale di Bari, Col. Rosario Castello, hanno voluto salutare e rivolgere il loro plauso agli Appuntati Scelti Vincenzo Ciaccia e Massimiliano Di Grumo, entrambi in servizio alla Stazione Carabinieri di Bitonto, per il loro coraggioso intervento che ha portato all’arresto di uno degli autori della rapina al “caveau” avvenuta a Bari lo scorso 11 febbraio. Nell’occasione è stato consegnato ai due Appuntati dell’Arma un premio in danaro concesso dal Comandante Generale dell’Arma, Gen.C.A. Leonardo Gallitelli.

Invalid Displayed Gallery


I meriti vanno al coraggio ed allo spirito di servizio che i militari hanno dimostrato allorquando hanno intercettato sul cavalcavia della sp218 di Bitonto due dei rapinatori che erano intenti a sbarrare la carreggiata con una catena in acciaio di grosse dimensioni, dopo la cruenta rapina. Nella circostanza, uno è stato bloccato e disarmato dopo che questi aveva tentato di sparare contro i carabinieri puntando loro la pistola.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here