Bar.S.A. avvia spazzamento meccanizzato lunedì 5 e martedì 6 novembre

Bar.S.A.

Lunedì 5 novembre e martedì 6 novembre 2018 Bar.S.A., su impulso dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Cosimo Cannito e d’intesa con l’assessore all’ambiente Ruggiero Passero, avvierà a Barletta le attività di spazzamento meccanizzato a supporto della spazzamento manuale.

L’ordinanza emanata dall’Ufficio Traffico impone il divieto di sosta con rimozione temporanea dalle ore 5:00 alle ore 9:00 per il primo lunedì del mese e quindi avrà effetto lunedì 5 novembre 2018 sul lato dei numeri civici dispari in via Milano, via Boggiano, via Canne, via Togliatti, via Scommegna, via Musti, via Firenze, via Dicuonzo.

 Sempre sulla base della stessa ordinanza il divieto di sosta con rimozione temporanea dalle ore 5:00 alle ore 9:00 previsto per il primo martedì del mese andrà osservato martedì 6 novembre 2018 sul lato dei numeri civici pari nelle stesse vie: via Milano, via Boggiano, via Canne, via Togliatti, via Scommegna, via Musti, via Firenze, vi Dicuonzo.

Seguirà apposita comunicazione per l’avvio dello spazzamento meccanizzato nelle altre zone previste dall’ordinanza.

“L’attività di pulizia tramite lo spazzamento meccanizzato a supporto dello spazzamento manuale – dichiara il Presidente di Bar.S.A. Lorenzo Chieppa – rientra nel programma di interventi  programmati concordati con l’amministrazione nell’ottica di migliorare il servizio di spazzamento con maggiore puntualità e dal punto di vista qualitativo. Cogliamo l’occasione per rinnovare l’invito, rivolto ai cittadini, al rispetto dei ‘divieti di sosta’ a date alterne. La mancata osservanza dei divieti ostacola l’attività di pulizia e rende meno efficiente il servizio. In caso di avverse condizioni meteorologiche il calendario potrà subirà variazioni. Diventa fondamentale – conclude Lorenzo Chieppa – la collaborazione della cittadinanza al fine di agevolare l’operato dei lavoratori e di limitare eventuali disagi per i quali fin da ora ci scusiamo confidando nel reciproco fattivo operato”.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here