Attacco Haker per Matteo Salvini – 70mila email sono state rese pubbliche

barlettanews - Matteo Salvini

I siti della Lega e di Salvinipremier hanno subito un attacco da parte degli Haker. Il database delle mail del leader della Lega Matteo Salvini è stato rubato dal collettivo AnonoPlus. Ben 70mila email private sono state rese pubbliche nel mondo del web. 

Hackerata anche la pagina facebook di Salvini. Gli Haker a quanto pare hanno ottenuto anche l’accesso alla pagina dove sono stati pubblicati falsi post come “Sono Gay”e “Se questo post riceve mille like mi raso a zero”. Post eliminati successivamente dagli amministratori della pagina.

Gli Hacktivisti non hanno lesinato le critiche al leader e al suo movimento: “Siete incompetenti, dei dilettanti allo sbaraglio , non avete mai fatto e voluto fare veramente qualcosa per il paese, giocando invece sulle paure delle persone per una manciata di seggi in parlamento” hanno scritto in una nota.

Una nota che continua con : “La vostra politica è fallimentare sotto ogni punto di vista, avete rubato puntando su menzogne e dimostrandovi peggiori di quelli che dovevate sostituire” hanno accusato gli Hacktivisti. 

Attacchi che in realtà potrebbero non cessare poiché gli Haker hanno concluso la loro nota con un avviso: “Noi siamo vigili, noi non dimentichiamo la storia e vi staremo con il fiato sul collo ogni qualvolta voi continuerete con la vostra malafede”.

Il leder del Caroccio è stato raffigurato con la faccia da maiale, una croce celtica, con una bandiera di Casapound sul blog di Anonymous Italia e con un avvertimento : “La sicurezza alla quale dovete fare attenzione non è solo sulle strade, ma anche in rete”.

Continua il post con: “Avete voluto usare la rete, senza nemmeno comprendere cosa fosse ma tutti i nodi prima o poi vengono al pettine e noi siamo qui ad aspettarvi” si conclude così il post degli Haker.

Matteo Salvini però risponde alle accuse e al furto virtuale: “C’è stato un attacco Haker, è vero e lo abbiamo denunciato – ha spiegato il Leader all’AdnKronos – ci siamo abituati e si vede che facciamo paura” ha detto Salvini.

 

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here