Assinpro promuove un convegno sulla legalità delle imprese

Il rating di legalità è un nuovo strumento introdotto nel 2012 per le imprese italiane, volto alla promozione di principi di comportamento etico in ambito aziendale, tramite l’assegnazione di un riconoscimento,  misurato in stellette,  indicativo del  rispetto della legalità da parte delle imprese.  All’attribuzione di questo rating l’ordinamento collega diversi vantaggi in sede di concessione di finanziamenti pubblici e agevolazioni per l’accesso al credito bancario.

In che modo la disciplina funziona? Perché interessa le aziende del territorio? Quali sono i benefici per le imprese che conseguano il rating?

Esempi, casi pratici e opportunità concrete in un convegno intitolato ” Il rating di legalità delle imprese: Che cosa è, a chi si applica, come funziona questo strumento di valutazione delle aziende. Perché e in che modo la disciplina influisce sulla concessione dei finanziamenti alle imprese”, rivolto alle autorità, alle Associazioni di Categoria, agli ordini professionali, alle imprese e a tutti gli attori socioeconomici del territorio e che avrà luogo il 18 luglio 2014, ore 9.30 presso la Camera di Commercio di Bari (Sala convegni).

PROGRAMMA DEL CONVEGNO

ORE 9.30: SALUTI ISTITUZIONALI

Dr. Alessandro Ambrosi – Presidente Camera di Commercio di Bari;

Dr. Antonio Nunziante – Prefetto di Bari;

Dr. Giuseppe Volpe *- Procuratore della Repubblica del Tribunale di Bari

 Dr. Marcello Danisi* – Presidente Ordine dei Commercialisti ed Esperti Contabili di Bari

ORE 10.00: INTERVENTI

Dr. Giuseppe Mongelli  – Ministero dell’Economia e delle Finanze – Direttore Ragioneria Territoriale dello Stato Bari/BAT:  “Il rating della legalità delle imprese: attuazione e impatti della disciplina sulle Pubbliche amministrazioni”;

Dr. Giorgio Salvo – Direttore Banca d’Italia, sede di Bari: “Il rating di legalità: disposizioni riguardanti le banche”;

Dr. Alessandro Cobianchi – Referente regionale Libera Puglia: “Il ruolo di Libera nella promozione della legalità del tessuto economico locale”;

Dr.ssa Francesca La Malfa – Tribunale di Bari – Presidente terza Sezione Penale: “Misure di prevenzione e legalità dell’impresa nel rapporto con gli istituti di credito”;

ORE 11.30: Brevi interventi delle Associazioni di Categoria

ORE 12.00: DIBATTITO

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here