Martedì, 24 Novembre 2020
ad

Ricostruzione unghie: in cosa consiste?

La ricostruzione unghie è un metodo utilizzato in podologia al quale si ricorre quando bisogna realizzare una nuova unghia oppure quando quella precedente si è spezzata. Scopriamo di seguito in cosa consiste questa tecnica e quali sono i passaggi per eseguirla in modo corretto.


Ricostruzione unghie: in cosa consiste?
Ricostruzione unghie: in cosa consiste?

In caso di perdita dell'unghia o in presenza di un'unghia spezzata è possibile ricorrere al trattamento di ricostruzione delle unghie. Questo sistema è in grado di garantire un risultato finale eccellente se effettuato da mani esperte. La tecnica della ricostruzione unghie consiste nell'applicazione di uno o più strati di gel, il quale dovrà poi essere inserito all'interno di un apposito fornetto a raggi UV che va ad indurirli dando vita alla nuova unghia.

Il gel utilizzato per la ricostruzione unghie è un prodotto specifico e non deve essere confuso con quello che viene utilizzato per realizzare le unghie acriliche. Questo aspetto è necessario per comprendere come si esegue correttamente una ricostruzione unghie dall'effetto finale molto realistico e naturale.

Ricostruzione unghie: quando effettuarla?

Sono tantissime le donne che eseguono la ricostruzione unghie come un vero e proprio trattamento di routine ma vi sono alcuni casi in cui diventa necessario affidarsi a questo metodo per contrastare varie problematiche.

Solitamente si opta per la ricostruzione unghie in caso di:

  • micosi;
  • rottura di una o più unghie;
  • psoriasi;
  • alterazioni nella crescita delle unghie.

La ricostruzione delle unghie non può essere eseguita se prima non viene effettuata la rimozione dell'unghia danneggiata per intero. Prima di procedere alla sua rimozione infatti non è possibile procedere con l'applicazione del gel per diversi fattori tra cui:

  • presenza di oli naturali sulla cute;
  • presenza dell'unghia vecchia.

Nel momento in cui viene rimossa l'unghia per intero con tutti i residui, si può procedere all'applicazione del gel con l'aiuto di una colla ipoallergenica apposita che permette di fissare la nuova unghia che resterà ben salda per lunghi periodi.

Come si esegue la ricostruzione delle unghie?

La procedura per eseguire correttamente la ricostruzione delle unghie si suddivide in varie fasi, tutte essenziali e collegate tra loro per garantire un eccellente risultato finale.

1° step: l'unghia viene innanzitutto trattata dalla professionista che provvederà ad eliminare le parti in eccesso e se necessario diminuire lo spessore. Dopodiché si lima la superficie al fine di renderla ruvida, in questo modo lo strato dell'unghia potrà essere lavorato nei passaggi seguenti.

2° step: si passa alla pulizia dell'unghia, eliminando qualsiasi traccia di oli lungo lo strato sottostante e disinfettando tutta la parte.

3° step: dopo aver eseguito un'accurata pulizia è possibile applicare un prodotto specifico in grado di favorire la corretta unione della resina la quale si attaccherà perfettamente alla superficie dell'unghia.

4° step: a questo punto si è pronti per la realizzazione della nuova unghia applicando un liquido apposito che consente di creare un'unghia completamente nuova. Viene quindi distribuito uno o più strati di gel che grazie ai raggi UV diventerà solido.

5° step: inserendo le dita all'interno del fornetto a raggi UV sarà possibile indurire il gel in pochi minuti dando vita alla formazione dell'unghia nuova. Quando si ottiene lo spessore desiderato non resta che armarsi di lima per modellare, levigare e sistemare la forma dell'unghia ed ottenere la lunghezza e le dimensioni che più rispecchiano i propri gusti.

Al termine, con un pennello apposito viene spazzolato via qualsiasi residuo di polvere del gel lavorato e della levigatura e può essere applicato un olio specifico ad azione idratante in grado donare un effetto lucido e brillante alla ricostruzione unghie.

Ricostruzione unghie: tutti i vantaggi

Scegliere la ricostruzione unghie permette di ottenere una serie di vantaggi che spesso vengono sottovalutati.

Le migliori virtù della ricostruzione unghie sono:

  • ottenere un aspetto naturale delle unghie ricostruite e mantenere le proprie unghie in salute;
  • sentirsi più in ordine grazie ad un aspetto delle mani sempre curato;
  • sulla nuova unghia è possibile realizzare decorazioni e disegni di ogni tipo in base alle proprie preferenze, oppure utilizzare smalti di altri colori senza intaccare assolutamente il lavoro svolto;
  • grazie all'applicazione della resina, viene tutelata la salute dell'unghia che può crescere e svilupparsi in modo sano e senza alcun rischio;
  • evitare la costante applicazione di smalti o prodotti di scarsa qualità che danneggiano l'unghia e tendono sfaldarsi in pochi giorni;
  • tutelare la struttura dell'unghia e farla crescere più forte e resistente.

Una volta analizzati questi dettagli si evince che il trattamento di ricostruzione unghie è una tecnica a cui possono sottoporsi tutti poiché non comporta rischi o pericoli per la salute. Una ricostruzione unghie eseguita in modo ottimale da specialisti del settore permette di migliorare l'aspetto delle mani e avere delle unghie sempre perfette ed in ordine, un fattore essenziale per molte donne che desiderano sentirsi sicure di sé e migliorare i rapporti sociali.


Notizie più lette

Error: No articles to display