Il Coordinamento provinciale sanità FP CGIL BAT e la UIL TUCS Bari – Bat, a firma dei rispettivi responsabili Luigi Marzano e Sabino Patruno, rivolgono un appello al Presidente dell’Azienda Servizi alla Persona  “R. Margherita”, Ruggiero Balzano ed al Sindaco di Barletta, Cosimo Cannito per la riapertura della prestigiosa struttura socio sanitaria, chiusa da oltre 4 anni per lavori di ristrutturazione e adeguamento che, pare essere  terminati da tempo. La riapertura di questa prestigiosa struttura, rappresenta per Barletta e l’intero territorio, non solo storicamente un prestigioso traguardo che, con una sede adeguata strutturalmente,  servirà a garantire un importante servizio alla collettività e  maggiori risposte ai bisogni crescenti di una vasta platea di popolazione, tra anziani e fragili.

Altresì, la riapertura garantirà la salvaguardia dei livelli occupazionali con il rientro in servizio degli operatori afferenti la società cooperativa che, prima della chiusura, deteneva in gestione il servizio socio-sanitario assistenziale. Fiduciosi, le scriventi organizzazioni sindacali hanno chiesto un incontro alle parti istituzionali al fine di favorirne l’apertura, cercando di superare gli ostacoli ma, ritengono, alla luce di quanto si apprende dagli organi di stampa e informazione,  la politica debba fare la sua parte,  al fine di costituire quanto prima la regolare funzionalità amministrativa dell’ASP Regina Margherita, a partire dalla nomina del Consiglio di Amministrazione.

 

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here