“Annibale. Un Viaggio”, la mostra arriva a Crotone

Annibale

Il Museo Archeologico di Capo Colonna, a Crotone, ospiterà dal prossimo dicembre a marzo 2018 la mostra “Annibale. Un viaggio”, realizzata con successo a Barletta dall’Amministrazione Comunale nell’agosto del 2016 fino al febbraio di quest’anno nei sotterranei del Castello, in vista dell’apertura del rinnovato Antiquarium di Canne della Battaglia. Oltre trentamila i visitatori che ne hanno apprezzato le otto sezioni, visitate anche da studiosi e delegazioni istituzionali italiane e straniere ed oggetto di numerose recensioni sui media e riviste specializzate. Il “Giornale dell’arte” l’ha segnalata tra le più belle e importanti mostre del 2016.

La decisione di dare continuità al progetto espositivo in importanti sedi museali collegate ai luoghi percorsi da Annibale nel suo viaggio attraverso l’Italia rappresenta un importante valore aggiunto per l’iniziativa, che dopo la tappa calabra è attesa anche a Capua e Piacenza.

Così il sindaco Pasquale Cascella: <<Apprendere che il progetto realizzato a Barletta sia stato accolto e condiviso con entusiasmo dal Polo Museale Calabrese e dagli altri enti coinvolti è motivo di orgoglio. Si è saputo cogliere nell’iniziativa, che ripercorre i viaggi e i luoghi in cui si è compiuta l’avventura del condottiero punico, il valore dei vincoli di amicizia che accomunano le popolazioni del Mediterraneo>>.

La mostra, promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, dal Polo Museale della Calabria/ Museo Parco Archeologico di Capo Colonna, sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, è finanziata dalla Regione Calabria nell’ambito del bando “Rafforzamento del sistema museale- Sostegno alla realizzazione di Mostre d’Arte”. La progettazione esecutiva e la comunicazione dell’iniziativa sono realizzate dal Parco Scientifico Tecnologico Magna Grecia di Crotone. La mostra, che a Barletta è stata curata da Filli Rossi, racconta la straordinaria avventura di Annibale in Italia, conclusa dalla sua permanenza nel santuario di Hera Lacinia a Crotone. Il viaggio da Cartagine verso la Spagna, la discesa delle Alpi e poi quella degli Appennini lungo l’Adriatico fino alla Calabria saranno narrati, con l’ausilio di immagini in movimento, esperienze multimediali e video istallazioni, attraverso reperti archeologici, testi letterari, cronache di storici antichi e contemporanei, in un ricco e suggestivo percorso. La mostra raccoglierà numerosi reperti dai musei calabresi, mentre il busto marmoreo attribuito al condottiero punico custodito nelle Gallerie del Quirinale, che è stato fulcro della esposizione a Barletta sarà eccezionalmente prestato al Museo di Capo Colonna nel periodo natalizio. Nella sua versione calabrese, l’esposizione avrà una declinazione legata alle importanti risorse archeologiche del territorio ospitante, per un nuovo incisivo rilancio del comune patrimonio storico del “viaggio” compiuto da Annibale.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here