Annegato diciannovenne al braccio di levante

Tragedia nella acque barlettane in prossimità del braccio di levante. Un 19enne è morto annegato per cause tuttora da accertare. È stato vano l’intervento degli operatori della Misericordia Barletta 1 che hanno tentato la rianimazione. Sul posto sono poi intervenuti  gli uomini della Capitaneria di Porto e il medico legale.

A dare l’allarme sono stati i genitori della vittima, non vedendolo rientrare a casa. Domani sarà eseguito l’esame autoptico per chiarire le cause del decesso, ma dai primi accertamenti non ci sarebbero ferite sul corpo della vittima. 

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here