Aldo Moro, 40 anni dalla scomparsa: intervista al giudice Francesco Messina

Quest’anno ricorre il quarantennale del ritrovamento del corpo dell’onorevole Aldo Moro, illustre statista democristiano ucciso dalle Brigate Rosse. Un episodio che ha fortemente segnato la storia italiana del secondo Novecento. Proveremo a conoscere meglio la figura del politico salentino intervistando il giudice Francesco Messina, figlio di Armando Messina, uno dei sindaci maggiormente apprezzati della città di Barletta, nonché uomo politico molto vicino ad Aldo Moro, nella politica come nella vita. Il giudice Francesco Messina è stato in servizio per ben 15 anni presso il Tribunale di Trani come GIP-GUP, occupandosi in prima persona di vicende giudiziarie di primo livello. Dal 2017 svolge le medesime funzioni presso il tribunale di Pesaro.

Intervista a cura di Cosimo Campanella e Barbara Rita Corvasce, riprese e montaggio video a cura di Cosimo Campanella

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here