Al via la campagna abbonamenti e acquisto biglietti per la rassegna teatrale 6 da teatro della Fabbrika

Da quasi tre anni anche la periferia barlettana ha la sua rassegna teatrale. La Fabbrika teatro ha presentato “6 da teatro?” il nuovo progetto nato dalla fusione del Teatro Fantasia e dall’associazione Giovani Idee. La rassegna avrà inizio l’11 Gennaio 2015 e si concluderà il 5 aprile2015,al Gos di Barletta e tra gli spettacoli in cartellone avrà:

11 Gennaio Cd Rom Show direttamente dal programma televisivo Made in Sud;
1 febbraio La signoria Julie tratta dall’omonimo testo del drammaturgo August Strindberg e portato in scena dalla compagnia teatrale C.U.T
15 Febbraio Sottosopra liberamente tratto dal romanzo Non buttiamoci giù di Nick Hornby presentato dalla compagnia TeatRing di Milano
1 Marzo Peter Pan della Fattoria degli artisti
15 Marzo LupoRoom unico monologo in rassegna della compagnia Santi Teatri Primitivi
12 Aprile ultimo appuntamento con Il Calapranzi portato in scena direttamente dalla Fabbrika Teatro tratto dalla commedia di Pinter.

Alla presentazione al Gos di Barletta, sono intervenuti i due direttori artistici Alessandro Piazzolla ed Ermanno Rizzi che hanno spiegato quanto sia possibile e necessaria l’esistenza di un teatro di periferia che miri a dare una più ampia scelta ed una più accessibile fruizione del teatro da parte di tutti i cittadini barlettani, giovani e meno giovani.
Hanno partecipato alla presentazione oltre ad alcuni attori degli spettacoli in cartellone anche l’assessore alla cultura Giusi Caroppo che ha espresso la volontà di rendere più luminosa, in tutti i sensi, la periferia di Barletta, sostenendo e confermando la necessità di una vita artistica e teatrale che non deve essere trascurata ma che deve diventare una priorità. Negli ultimi anni infatti anche nel pannorama italiano, la cultura e l’arte sembrano essere diventate attività margine e facilmente accantonabili, quando invece sono importanti settori anche lavorativi muovono una giostra di specialisti del settore che ci invidia tutto il mondo.
Già disponibili i biglietti per gli spettacoli singoli ma anche gli abbonamenti, per info e prenotazioni contattare la fabbrika@gmail.com, o rivolgersi al Gos in Viale Marconi 49.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here