Al via il Tavolo Regionale permanente su Infanzia e Adolescenza

Si avvia oggi il percorso interistituzionale di confronto e condivisione sui temi dell’infanzia e dell’adolescenza

 

Negro: «Alle celebrazioni rispondiamo con l’operatività perché la tutela e la cura dei diritti delle bambine e dei bambini rappresenta il senso stesso del nostro futuro».

In prossimità della Giornata internazionale dei diritti dell’Infanzia e dell’adolescenza che, come ogni anno si celebrerà il prossimo 20 novembre, l’Assessore regionale al Welfare convoca un Tavolo interistituzionale permanente sui temi dell’infanzia e dell’adolescenza per avviare un percorso di confronto e condivisione tra le istituzioni.

L’ incontro avrà come obiettivo una prima ricognizione sulle criticità e le priorità di intervento in tema di infanzia e di adolescenza in Puglia. Sette i temi all’attenzione del tavolo di lavoro: dai Flussi informativi e le attività di monitoraggio dei processi a cura dell’Osservatorio regionale delle politiche Sociali, alle Linee guida maltrattamento e violenza in attuazione della legge regionale 29/2014, al tema della Prevenzione dell’istituzionalizzazione, alle Linee di indirizzo per l’accoglienza in comunità, al Consolidamento delle équipe integrate adozioni, affido e maltrattamento e violenza, al Programma di interventi educativi per preadolescenti e adolescenti, alla Tariffazione delle strutture e dei servizi per l’infanzia.

Molti dei temi che andremo a trattare – spiega Salvatore Negro, assessore regionale al Welfaresono nell’Agenda Globale delle politiche e degli interventi che Unicef Italia proprio ieri ha lanciato per monitorare gli interventi in tema di infanzia e di adolescenza in Italia. Al momento celebrativo – continua Negro – preferiamo rispondere con atti concreti e operatività perché la tutela e la cura dei diritti delle bambine e dei bambini rappresenta il senso stesso del nostro futuro”.

Al Tavolo sono invitati a partecipare i Prefetti pugliesi, i Presidenti dei Tribunali ordinari e dei Tribunali per i Minorenni, la Garante Regionale dei diritti per l’infanzia e l’adolescenza, i Direttori generali delle Asl, l’Ufficio Scolastico Regionale, il Centro di Giustizia minorile pugliese, il Presidente dell’Ordine degli Assistenti Sociali, il Presidente di Anci Puglia, il Presidente del Consiglio Regionale.

Il Tavolo interistituzionale aggiornerà i lavori seguendo un’agenda che prevede l’attivazione di sottotavoli tematici.

L’incontro si terrà domani giovedì 19 novembre a Bari presso la sala del Consiglio Regionale in viale Capruzzi secondo il programma di seguito indicato.

Tavolo interistituzionale per la tutela dei minori e la promozione del loro benessere”.

Consiglio regionale della Puglia

Bari Via Capruzzi

19 novembre 2015

Ore 10:00 Registrazione partecipanti

Ore 10:15 Saluti Istituzionali

Salvatore Negro Assessore Regionale al Welfare

Mario Loizzo Presidente Consiglio Regionale

Ore 10:45 Introduzione e apertura dei Lavori

Francesca Zampano Dirigente Servizio Politiche di benessere Sociale e Pari Opportunità

“Le politiche in corso di attuazione e i prossimi impegni dell’amministrazione regionale per l’infanzia e l’adolescenza”

Rosy Paparella Garante Regionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza

“La tutela dei minori esposti a fattori di rischio e vulnerabilità”

Ore 11:00 Interventi dei partecipanti

Ore 13:00 Chiusura dei lavori

 

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here