Entrano nel vivo le iniziative, curate dall’Archivio della Resistenza e della Memoria di Barletta, per il 75° anniversario della resistenza, civile e militare, all’occupazione tedesca  di  Barletta  avvenuta dal 12 al 24 Settembre del 1943.

Martedì 11 settembre 2018, alle ore 17.30, dalla Chiesetta del Crocifisso in via Andria partirà la “Fiaccolata della Memoria”. Il corteo giungerà alla caserma “R. Stella” dove verranno poste le corone  al monumento ai soldati caduti nelle casermette funzionali Lorusso&Ciniero. Seguirà la celebrazione della messa celebrata da Mons. Filippo Salvo, Vicario Episcopale di zona.

Le celebrazioni di mercoledì 12 settembre 2018, anniversario dell’eccidio dei vigili urbani e dei netturbini, prenderanno il via alle 9,15 con la messa celebrata nella Cattedrale di Santa Maria Maggiore da Mons. Filippo Salvo. Alle 10,00 sono previsti gli onori militari ai Caduti con posa di ghirlande sul rivellino del castello. Proprio dal castello partirà il corteo (sfilamento su viale Carlo V d’Asburgo, via Cavour, Corso Garibaldi) che giungerà alle 10,45 a piazza Caduti con gli onori militari in Piazza Monumento e al bassorilievo che ricorda le vittime della brutalità nazista.

 

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here