Ulteriori 55 milioni di euro per l’edilizia scolastica pugliese

Finanziati tutti gli interventi inseriti nella graduatoria del “Piano triennale dell’edilizia scolastica 2015-2017” che prevedono progetti di adeguamento o miglioramento sismico e di nuova costruzione: 55 milioni di euro, per un totale di 27 interventi, oltre ad almeno un intervento per comune tra quelli segnalati dagli stessi enti per la  messa in sicurezza degli edifici scolastici resisi necessari a seguito delle indagini diagnostiche».

Ne dà notizia l’Assessorato all’Istruzione, alla Formazione e al Lavoro della Regione Puglia, dopo  la pubblicazione- sul sito del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca- dell’elenco dei Comuni beneficiari delle risorse stanziate dalla Legge di bilancio per il 2017.

«Tutti i comuni – aggiunge l’assessorato – che hanno risposto al bando 2015-2017 chiedendo interventi con progetti adeguati e tutti quelli che hanno trasmesso segnalazioni ad esito delle indagini sui solai, potranno così sanare le situazioni di maggiore criticità. A questi  55 milioni,  si aggiungono i 6.128.501,54 di euro a valere sui fondi stanziati per il sistema integrato 0-6 che permetteranno di finanziare 14 interventi per altrettante scuole dell’infanzia di proprietà dei comuni».

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here