L’Italia liberata oggi compie 73 anni. Il 25 aprile è dedicato a tutte le donne e gli uomini, anche della nostra terra e della nostra città, che hanno combattuto e resistito per la libertà dal nazifascismo.

Coraggio e generosità hanno spinto ragazzi giovanissimi a combattere per noi, per il futuro del Paese.

Gratitudine e grande senso di responsabilità devono animarci nella conservazione dei valori di libertà e democrazia.

Barletta, città medaglia d’oro al merito civile e al valore militare, rende omaggio ai vigili urbani trucidati per rappresaglia dai tedeschi all’indomani dell’armistizio del settembre 1943, fucilati spalle al muro dell’ex palazzo delle Poste; ai militari guidati dal colonnello Francesco Grasso, che difesero strenuamente la città; a tutti coloro che hanno contribuito a liberare l’Italia.

Ricordare significa fare vivere.

Cosimo Cannito

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here