“La bellezza del divino: Le opere pugliesi di Cesare Fracanzano”

Dalla tesi al libro: l’autore Ruggiero Doronzo si racconta al pubblico

Nella maestosa ed accogliente Chiesa del Purgatorio di Barletta, si è svolta la presentazione del libro “La bellezza del divino: Le opere pugliesi di Cesare Fracanzano” del dott. Ruggiero Doronzo (Barletta, 1984).  Risultato della tesi di laurea in Storia dell’arte presso l’università degli Studi di Bari “Aldo Moro” nel 2009 intitolata Per un corpus dei dipinti di Cesare Fracanzano: la produzione in Puglia, Ruggiero ha ricevuto prestigiosi premi e riconoscimenti in merito. Da questo stimolo e incoraggiamento è partito l’approfondimento in questi studi che l’autore ha condotto e ha portato avanti con le sue ricerche, scavando negli archivi diocesani e reperimenti di notizie che gli hanno permesso a precisazioni cronologiche oltre all’esperienza e alla capacità nelle opere d’arte, alla realizzazione di questo volume.

Biscegliese di nascita ma barlettano d’adozione, Cesare Fracanzano ha lasciato le sue opere nella nostra città e nei centri della Puglia. La figura di Fracanzano è stata abbastanza trascurata dalla critica e il dott. Doronzo ha voluto ben cogliere il profilo complesso dell’artista: partecipe dell’ambiente culturale e artistico della Napoli del 1600 da cui ha recepito gli stimoli più nuovi e in Puglia, dove appunto sono conservati il maggior numero dei suoi dipinti. Attraverso un’analisi storico-artistica, il dott. Doronzo ha descritto e mostrato alcune sue opere tra cui L’Immacolata tra i Santi Giuseppe e Nicola di Bari  (1639), situata nella Chiesa di Sant’Antonio a Barletta.

Il libro è stato presentato dalla Prof.ssa Mariella Basile di Storia dell’Arte Moderna dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” e con l’intervento di Francesca Romana Rizzi, Presidente del Centro Turistico Giovanile “Gruppo Leontine” di Barletta, Giovanna Cristiani Mazzola, Presidente dei Lions Club Barletta “Leontine de Nittis”, Biagio Cavaliere, Presidente della Sezione “S. Santeramo” Società di Storia Patria per la Puglia e Giusy Caroppo, Assessore alle politiche Culturali del Comune di Barletta.

 

Invalid Displayed Gallery

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here