Fed Cup, l’energia di Tathiana Garbin e delle Azzurre a Barletta: “Pronte per una grande sfida contro Taipei”

“E’ senza dubbio un impegno molto importante, che ci vede a Barletta con una rappresentativa molto giovane ma al tempo stesso vogliosa di onorare questa maglia”. Tathiana Garbin, capitano dell’Italia che il 22 e il 23 aprile affronterà in Fed Cup le avversarie di Taipei nello spareggio valido per restare agganciate al World Group II, non ha dubbi. Nella conferenza stampa di presentazione, svoltasi al circolo tennis “Hugo Simmen” di Barletta, sede di disputa delle partite nel weekend, la Garbin è stata affiancata dalle quattro Azzurre che saranno di scena sabato e domenica sui campi in terra rossa: le giocatrici Sara Errani, Jasmine Paolini, Camilla Rosatello e Martina Trevisan.

Un gruppo che affronta un momento di ricambio generazionale, difeso a spada tratta dal capitano: “Non parlerei di inesperienza, ma di gioventù. Le ragazze hanno voglia di esprimersi al meglio e realizzare un grande sogno che tutte hanno. Stiamo lavorando con grande grinta e siamo consapevoli della rilevanza di questo appuntamento”. Le azzurre in base al sorteggio avrebbero dovuto giocare in trasferta, ma l’ITF ha accettato la richiesta di inversione del campo avanzata da Taipei: “Siamo state felici di questo –ha spiegato la Garbin- e di aver potuto scegliere la superficie di gioco”. Per la nazionale di tennis femminile italiana, la Puglia ha sempre rappresentato un porto sicuro: “Sarà molto importante il sostegno del pubblico –l’ammissione della Garbin- abbiamo bisogno di tanta gente sugli spalti al circolo tennis Hugo Simmen. Non dimentichiamoci che questa terra ci ha sempre portato fortuna: qui abbiamo sempre fatto grandi cose e ci aspettiamo un loro coinvolgimento anche questa volta”.

SQUADRA GIOVANE, MA CARICA- Sulla stessa lunghezza d’onda Sara Errani: “Mi fa piacere condividere questa esperienza con le mie giovani compagne di squadra –le parole della 29enne bolognese, numero 110 nel ranking Atp reduce dalle ottime prove individuali a Miami e Bogotà nell’ultimo mese-. Indossare i colori della nazionale è sempre un onore per me e l’unica cosa che mi sento di dire loro è di sfruttare questa esperienza. A supportarle ci sarà sicuramente il pubblico pugliese che mi auguro ci venga a seguire numeroso”. Classe 1996 è Jasmine Paolini, classe ’96, alla seconda convocazione consecutiva dopo la sfida contro la Slovacchia in cui ha debuttato in doppio insieme alla 23enne fiorentina Martina Trevisan. All’esordio assoluto sarà invece la piemontese Camilla Rosatello, classe ’95, attualmente numero 301 del ranking WTA e già riserva a Forlì contro la Slovacchia. “Arriviamo dopo un ciclo che ha lasciato il segno –le loro parole in coro- abbiamo avuto l’esempio di colleghe di grande valore, che ci hanno ispirato e ci hanno mostrato come si vince, regalandoci tante emozioni. Hanno fatto qualcosa di irripetibile. Noi non abbiamo alcuna pressione, ma cerchiamo di fare il nostro percorso di crescita. Quello che verrà si vedrà. Una cosa è certa: daremo il massimo per cercare di fare qualcosa di importante”.

RISPETTO PER TAIPEI- Le orientali saranno rappresentate dalla capitana Shi-Thing Wang e le giocatrici Ya-Hsuan Lee, Chieh-Yu Hsu, Ching-Wen Hsu e Chia-Jung Chuang. Grande rispetto per Taipei nelle parole della Garbin: “Le avversarie? Le ho viste allenarsi, ma le abbiamo studiate a lungo: conosco bene la loro doppista mentre ho visto giocare le altre singolariste nei tornei. Sono giocatrici di buon livello, sappiamo che in questa competizione il ranking conta poco e la loro classifica è abbastanza irrilevante. Speriamo che la nostra squadra, anche con l’aiuto e l’esperienza di Sara, sia pronta. Aspettiamo con ansia di giocare questa partita”. Pretattica, infine, circa le scelte della seconda singolarista e della coppia del Doppio: “Non ho ancora deciso nulla, aspetto sempre l’ultimo momento per non dare riferimenti alle avversarie”. La Nazionale si allenerà domani, giovedì 20 aprile, al mattino e al pomeriggio sui campi del circolo tennis Hugo Simmen: ingresso libero. Venerdì 21 aprile, alle 11, la Sala Rossa del Castello Svevo di Barletta ospiterà invece il sorteggio degli incontri del weekend. Sabato 22 le gare avranno il via alle 13.30, mentre domenica 23 si giocherà dalle 11.30 in poi.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here