Andria- La tenda rossa della Flai Cgil in piazza Catuma

Dopo la campagna nazionale del “sindacato di strada” dello scorso anno, orientata a far conoscere i propri diritti ai lavoratori dell’agroindustria, la Flai Cgil torna in piazza con le sue “tende rosse”. Saranno montate in dieci piazze d’Italia per la mobilitazione su voucher, appalti e Carta dei diritti.

Ad Andria l’appuntamento è fissato per mercoledì prossimo, 19 aprile, a partire dalle ore 16.00, in piazza Catuma davanti alla storica sede Lega degli ortofrutticoli dove, alle ore 18.00, si terrà un’assemblea con i lavoratoti del settore. L’iniziativa si muove nel solco di analoghe assemblee che si sono già svolte in tutte le leghe Flai comunali organizzate per fare il punto sull’attuale stato di applicazione contrattuale in agricoltura in materia di salario e di orario di lavoro e per parlare dei prossimi referendum del 28 maggio su voucher e sugli appalti.

 

In piazza con i lavoratori e le lavoratrici, ci saranno Davide Fiatti della Flai nazionale; il segretario generale della Flai Cgil Puglia, Antonio Gagliardi; il segretario generale della Cgil Bat, Peppino Deleonardis, il segretario generale della Flai Bat, Gaetano Riglietti ed il responsabile della Camera del lavoro di Andria, Antonio Di Bari.

 

“La nostra campagna – spiega Gaetano Riglietti, segretario generale della Flai Bat – risponde all’hastag #cimettiamoletende e vuole proprio ribadire come il sindacato e la Flai in particolare, che rappresenta i lavoratori di aziende alimentari, del mondo dell’agricoltura e della pesca, voglia essere a contatto diretto con le persone ed il territorio. Nell’occasione torneremo anche sulla battaglia referendaria su voucher e appalti perché non smobilitiamo in quanto il decreto governativo del 17 marzo è una grande vittoria della Cgil e di tutti i suoi iscritti ma deve essere ancora trasformato in legge”.

 

Per non abbassare la guardia sono due gli hashtag con cui sui social verranno animate tutte le giornate organizzate dalla Flai Cgil su tutto il terr: #FinoAllaLegge e #cimettiamoletende.

 

Michela Alicino

Ufficio stampa Cgil Bat

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here